mercoledì 9 gennaio 2013

GUSTO IN SCENA E LE NUOVE FRONTIERE DELLA CUCINA ITALIANA

Oltre 20 cuochi di fama internazionale parteciperanno all’evento che,  grazie alla collaborazione con la Fondazione Italia Cina, analizzerà anche le strategie per aprire nuove frontiere al mercato  in Asia e, in sinergia con il Cervim, valorizzerà la viticoltura eroica.


VENEZIA – Aprire la strada allo studio e all'idea di una nuova cucina italiana che concili il piacere della tavola con la salute, valorizzare la viticoltura eroica attraverso la collaborazione con il Cervim e la selezione di cantine delle zone di montagna, di forte pendenza o delle piccole isole, ma anche un workshop sulle nuove frontiere dell’enogastronomia in Cina organizzato dalla Scuola di Formazione Permanente della Fondazione Italia Cina. Sono queste alcune delle proposte della V edizione di Gusto in Scena,  manifestazione ideata e curata dal giornalista enogastronomico Marcello Coronini, che nel 2013 avrà come tema il “Cucinare con… Cucinare senza... Zucchero”. La kermesse ha rinnovato ulteriormente la sua formula di tre eventi in uno: il congresso di alta cucina, Chef in Concerto; I Magnifici Vini, banco d'assaggio con cantine italiane e internazionali, Seduzioni di Gola, rassegna di sfizi gastronomici. L’evento si terrà il 17, 18 e 19 marzo 2013  presso la Scuola Grande di San Giovanni Evangelista di Venezia, complesso architettonico di incredibile bellezza, fondato nel 1261 da una società di mutuo soccorso e ancora oggi gestita dalla stessa associazione.


CON ..  E  SENZA…  GRASSI, SALE E ZUCCHERO: “CHEF IN CONCERTO” E LO STUDIO DI UNA NUOVA CUCINA ITALIANA
Marcello Coronini, ideatore e curatore dell’evento, ha aperto la strada allo studio e all'idea di una nuova cucina dove il gusto incontra la salute e che segue il tema “Cucinare con... Cucinare senza...”. Negli ultimi tre anni, infatti, ha portato chef di fama internazionale a riflettere e mettersi in discussione sostituendo, attraverso la ricerca e la creatività, un ingrediente di cui generalmente si abusa in cucina. Nel 2011, a Lugano, la declinazione del tema erano i GRASSI. Il 2012 è stato l'anno della consacrazione del successo del Congresso con l'ottenimento del patrocinio del Ministero della Salute e un intervento di un suo rappresentante sul tema del SALE. Nel 2013 sarà lo zucchero l’ingrediente protagonista. Per la V edizione di Gusto in Scena infatti, Marcello Coronini ha lanciato una nuova originale idea: quella del “Cucinare con… Cucinare senza... Zucchero”.

“I MAGNIFICI VINI”, LE FRONTIERE DELL’ENOGASTRONOMIA IN CINA E LA VITICOLTURA EROICA
Ma l’evento offrirà anche molto altro. Grazie al workshop dedicato ai produttori e organizzato durante la tre giorni dalla Scuola di Formazione Permanente della Fondazione Italia Cina,  Gusto in Scena analizzerà anche le nuove frontiere dell’enogastronomia italiana in Cina e quali siano le migliori strategie di accostamento tra i vini italiani e i piatti tipici delle otto cucine regionali cinesi. L’intervento della Fondazione Italia Cina consentirà di inquadrare lo stato dell’arte e di analizzare le migliori strategie di posizionamento alla luce di specifici studi.  A I Magnifici Vini si potranno degustare vini scelti tra le eccellenze italiane ed estere contraddistinti dal simbolo delle quattro categorie - mare, montagna, pianura e collina - a seconda dell’ambiente di produzione. Questa classificazione è stata ideata e brevettata da Marcello Coronini. Non mancheranno inoltre piccole cantine sconosciute di grande qualità. Le scelta delle aziende presenti è basata anche sugli aspetti storico-culturali.  Gusto in Scena ospiterà una selezione di cantine del CERVIM: i così detti vini eroici prodotti in zone di montagna, di forte pendenza o delle piccole isole.

“SEDUZIONI DI GOLA”: SELEZIONE DI SPECIALITÀ GASTRONOMICHE ITALIANE E EUROPEE
Oltre a Chef in Concerto e a I Magnifici Vini, Gusto in Scena propone anche Seduzioni di Gola, una selezione di numerose specialità gastronomiche italiane e europee a cura di Lucia e Marcello Coronini, basata sulla ricerca di prodotti di grande qualità e sulla valorizzazione del territorio: sfizi gastronomici che faranno conoscere sapori rari e prodotti preziosi che spaziano da un grande culatello a un principesco pata negra, da assaggi di baccalà mantecato a diverse stagionature di Parmigiano Reggiano.

Maggiori informazioni e tutti gli aggiornamenti su www.gustoinscena.it.

Nessun commento:

Posta un commento